Il Processo Amministrativo è telematico anche per i ricorsi depositati ante 1° gennaio 2017

Da gennaio 2018 i depositi di atti e documenti vanno eseguiti in forma digitale secondo le regole del PAT anche per i ricorsi ante 1° gennaio 2017 .

Art. 7, comma 3, D.L. n. 168/2016 convertito dalla legge 25 ottobre 2016, n. 197: “Le modifiche introdotte dal presente articolo, nonche’ quelle disposte dall’articolo 20, comma 1-bis, del decreto-legge 27 giugno 2015, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2015, n. 132, come modificato dal presente articolo, hanno efficacia con riguardo ai giudizi introdotti con i ricorsi depositati, in primo o in secondo grado, a far data dal 1° gennaio 2017; ai ricorsi depositati anteriormente a tale data, continuano ad applicarsi, fino all’esaurimento del grado di giudizio nel quale sono pendenti alla data stessa e comunque non oltre il 1° gennaio 2018, le norme vigenti alla data di entrata in vigore del presente decreto“.

 

Link al testo aggiornato dell’art. 7 DL168/2016